Come raggiungerci:

 
La nostra Serra

Abbiamo realizzato due serre, una di stoccaggio ed una di acclimatazione/quarantena.
I pesci vengo inseriti prima nella serra di acclimatazione/quarantena.
Questa è costituita da circa trenta vasche in materiale plastico da 600 litri ognuna, e da un sistema di filtraggio centralizzato.








L’acqua proveniente dalle vasche Cade in una vasca di raccolta.
Una grossa pompa spinge l’acqua dalla vasca di raccolta in un prefiltro che trattiene le impurità più grosse, poi l’acqua passa in un filtro a microfiltrazione che serve per bloccare meccanicamente sia i parassiti ( Ichtyo, odinium, Cryptocarion) che le microimpurità che potrebbero fare da schermo ai batteri, visto che il percorso successivo dell’acqua passa in una lampada battericida.


Dalla lampada battericida l’acqua passa in uno scambiatore di calore dove viene riscaldata, il tutto attraverso la supervisione di un termostato che comanda l’accensione della caldaia.
Dallo scambiatore l’acqua raggiunge un grosso filtro biologico riempito con Siporax, dove avviene la nitrificazione e denitrificazione dei composti azotati.





L’acqua così depurata ritorna nelle vasche.
Dopo un periodo di quarantena i pesci sono trasferiti nella serra di stoccaggio dove sono pronti per essere spediti.
Questa è costituita da circa duecento acquari di trecento litri ognuno, aventi un proprio filtro con pompa.










Acclimatazione

  • Una volta che le scatole arrivano nei vostri punti vendita vi consigliamo di agire come segue:
  • Aprite il coperchio delle scatole e lasciate alcuni minuti che i pesci si abituino alla luce. Questa operazione va fatta molto delicatamente se all’interno delle scatole vi sono pesci che si stressano molto nel trasporto, come Barbus, Balantiochelius. Ecc. ecc.
  • Inserite le buste con i pesci, nella vasca che li accoglierà in modo che la temperatura dell’acqua di trasporto si porti alla stessa temperatura con quella dell’acquario; se lo sbalzo ti temperatura è elevato occorrerà più tempo, questa operazione è molto importante per evitare che i pesci si ammalino di Ichtyo ( malattia dei puntini bianchi).
  • Aprite le buste e versate all’interno piccole quantità di acqua dell’acquario frazionate nel tempo.
  • Dopo circa venti trenta minuti, (dipende dalle specie di pesci in essa contenuti) togliere i pesci dalla busta e inserirli nelle vasche, facendo attenzione a non versare l’acqua di trasporto nell’acquario.






 

 

Copyright © Hobby Fauna - Tutti i diritti riservati -